DATA SCADENZA: 01 SET 2020

REGIONE MARCHE: D.L. 189/2016 convertito in Legge 299/2016, art. 20bis

La Regione Marche con Decreto del Dirigente della P.F. Credito,Cooperative, Commercio e Tutela dei Consumatori del 8 aprile 2020, n. 40 ha pubblicato un nuovo bando con il fine di favorire la ripresa produttiva delle imprese che in seguito agli eventi sismici del 2016 e 2017 abbiano subito una diminuzione del fatturato non inferiore al 30%.



NORMATIVA Decreto del Dirigente della P.F. Credito,Cooperative, Commercio e Tutela dei Consumatori del 8 aprile 2020, n. 40 - :D.L. 189/2016 convertito in Legge 299/2016, art. 20bis .

SOGGETTI BENEFICIARI
Le imprese artigiane di qualsiasi dimensione.
SPESE AMMISSIBILI
Sono ammissibili i costi di produzione, così come definiti all’art. 1 comma 1 lettera m) del D.M. 11 agosto 2017, sostenuti tra gli esercizi 2017 e 2020 compresi.

AGEVOLAZIONE CONCEDIBILE
Può essere riconosciuto un contributo pari di importo non superiore:

- ai costi della produzione nel limite massimo della riduzione del fatturato

- a € 50.000,00 per singola impresa beneficiaria, elevabile a € 75.000,00 in caso di possesso di raiting di legalità (art.5 ter, comma 1, decreto legge 24 gennaio 2012).
REGIME DI AIUTO
I contributi sono concessi:

- in regime “de minimis”,

- in alternativa su richiesta del beneficiario in regime di esenzione.
PRESENTAZIONE DOMANDA
Le domande potranno essere presentate a partire dal 1° giugno 2020 ed entro e non oltre il 1°settembre 2020.


SCHEDA DI SINTESI

CODICI ATECO AMMESSI