DATA SCADENZA: 30 SET 2020

CREDITO D'IMPOSTA PUBBLICITA'

Il decreto Cura Italia (D.L. n. 18/2020) ha introdotto importanti novità nella disciplina del bonus pubblicità per il 2020. In particolare, l’articolo 98, comma 1, prevede che, limitatamente all’anno 2020, il credito d’imposta sarà concesso nella misura del 30% del valore degli investimenti effettuati.

Il decreto Cura Italia ha, inoltre, previsto una seconda finestra temporale per l'invio delle comunicazioni di accesso al credito di imposta, che si aprirà dal 1° al 30 settembre 2020.

Le comunicazioni presentate fino al 31 marzo restano valide e su di esse il calcolo per la determinazione del credito spettante sarà effettuata in base alle nuove disposizioni.


NORMATIVA:
- art. 98 decreto legge n.18 del 17 marzo 2020 (Decreto Cura Italia);
- art.57-bis, decreto legge 50/2017.

SOGGETTI BENEFICIARI
Soggetti titolari di reddito d’impresa o di lavoro autonomo e gli enti non commerciali.
INVESTIMENTI AMMISSIBILI
Sono ammissibili gli investimenti riferiti all’acquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali su giornali quotidiani e periodici, nazionali e locali, anche on-line, ovvero nell’ambito della programmazione di emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali.
AGEVOLAZIONE CONCEDIBILE
Il credito d’imposta è pari al 30% del valore degli investimenti effettuati.


SCHEDA DI SINTESI