NEWS

10gen 2017

BANDO ISI AGRICOLTURA: prorogata la scadenza al 28 aprile

Prorogato il bando ISI agricoltura fino alle ore 18:00 del 28 aprile 2017.

Il bando stanzia 45 mln di euro a fondo perduto per il sostegno di iniziative volte al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nelle micro e piccole imprese operanti nel settore della produzione di prodotti agricoli.

L’agevolazione consiste in un finanziamento a fondo perduto che viene assegnato fino a esaurimento delle risorse disponibili, secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande. Il contributo è pari al 40% dell’investimento che sale fino al 50% per i giovani imprenditori e fino ad un massimo di € 60.000,00, erogato a seguito del superamento della verifica tecnico-amministrativa.

Tra le spese ammissibili l’acquisto o il noleggio con patto di acquisto di trattori agricoli o forestali dotati di soluzioni innovative per l’abbattimento delle emissioni inquinanti, la riduzione del rischio rumore, il miglioramento del rendimento e della sostenibilità globali delle aziende agricole.

10gen 2017

SABATINI-TER: prenotato il 40% dei fondi

Al 3 gennaio 2017 sono stati prenotati 224 mln di euro pari al 40% del plafond messo a disposizione per l’accesso agli incentivi legati alla Sabatini-ter.

Si ricorda che con la legge di Bilancio 2017 è stato prorogato al 31 dicembre 2018 il termine per la concessione dei finanziamenti per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature da parte delle PMI.

09gen 2017

FONDI BEI: in arrivo nuove risorse per le PMI

Grazie all’accordo fra la BEI e Intesa Sanpaolo in arrivo un miliardo di euro per le PMI italiane volti a finanziare nuovi progetti e progetti in corso (non superiori a 25 mln di euro).

Gli interventi sono destinati ad aziende attive nei settori dell’agricoltura, artigianato, industria, commercio, turismo e servizi.

Tra gli interventi ammessi: l’acquisto; la costruzione; l’ampliamento e la ristrutturazione di fabbricati; l’acquisto di impianti; attrezzature; automezzi o macchinari; incluse le spese di R&S.

09gen 2017

TAX CREDIT ALBERGHI: da oggi via alla procedura

Il Ministero dei Beni e delle attività culturali e del turismo ha definito le tempistiche relative alla procedura per accedere al credito d’imposta per la riqualificazione delle strutture ricettive turistico-alberghiere con riferimento ai costi sostenuti nell’anno 2016.

L’agevolazione è riconosciuta alle imprese alberghiere esistenti al 1° gennaio 2012 ed è relativa alle spese sostenute negli anni 2014-2015-2016; il credito d’imposta è pari al 30% dei costi agevolabili, riconosciuti fino ad un massimo di € 666.667 e fino ad un massimo di € 200.000.

A partire dalle ore 10:00 del 2 febbraio 2017 partirà il click day per presentare la domanda.

09gen 2017

REGIONE VENETO: bando per favorire lo sviluppo di filiere agroalimentari

La Regione Veneto stanzia € 1.000.000,00 per promuovere lo sviluppo delle filiere corte che operano nell’agroalimentare.

Le risorse stanziate sono volte a coprire il 70% della spesa sostenuta, da un minimo di € 10.000,00 fino ad un massimo di € 50.000,00. Tra i costi finanziabili rientrano le spese amministrative e legali per la costituzione del GC e per la predisposizione del progetto esecutivo di filiera corta; i costi di animazione nell’area interessata; i costi di esercizio della cooperazione; le spese per le attività di promozione e informazione e per l’organizzazione di specifici eventi formativi.

Le domande per accedere alle agevolazioni potranno essere presentate entro il 27 marzo 2017.