NEWS

17ott 2016

REGIONE LOMBARDIA: finanziamenti in R&S

Per le PMI lombarde ritorna operativo lo “sportello della Linea R&S” finalizzato a favorire l’avvio di progetti di ricerca, sviluppo e innovazione attraverso la concessione di finanziamenti.

Il finanziamento erogato compre fino al 100% della spese complessiva e non sarà superiore a 1 mln di euro, per una durata compresa tra i 3 ed i 7 anni.

Le domande per per accedere al finanziamento agevolato dovranno essere inviate entro il 31 dicembre.

17ott 2016

INCENTIVI PER LE ASSUNZIONI: le misure ancora utilizzabili fino a dicembre

Ancora poco tempo per il bonus assunzioni 2016: lo sconto biennale pari al 40% dei contributi (con un tetto annuo pari a € 3.250,00) si applicherà per le assunzioni a tempo indeterminato realizzate entro fine anno.

In scadenza anche i bonus legati a doppio filo agli iscritti alle liste di mobilità (sopravvivono quelli in essere, ma non si potrà accedere a nuove attivazioni oltre il 31 dicembre 2016), mentre è stato abbattuto, rispetto alla versione originaria, quello collegato alla riassunzione di soggetti titolari di Naspi, passato dal 50% al 20% dell’indennità che sarebbe spetta al lavoratore.

Ancora più conveniente il “super bonus” del programma Garanzia giovani, che scatta nel caso di stabilizzazione di tirocini con l’assunzione a tempo indeterminato e prevede uno sconto fino a € 12.00,00. Questa misura è destinata a esaurirsi a fine anno, ma potrebbe essere sostituita da un incentivo previsto dall’Anpal nel 2017.

14ott 2016

REGIONE MARCHE: bando creazione di impresa slittano i tempi di presentazione

La Regione Marche proroga i tempi di presentazione al 14 novembre 2016 per accedere ai contributi mirati alla creazione d’impresa e agli studi professionali.

Possono far domanda di incentivi, purchè residenti o domiciliati nella regione Marche:

- disoccupati (compresi i lavoratori in mobilità);

- lavoratori dipendenti e lavoratori in cassa integrazione di aziende coinvolte in situazioni di crisi aziendale documentata dal ricorso agli ammortizzatori sociali (solo nel caso di interventi di workers buyout).

14ott 2016

SUPERAMMORTAMENTO: ok ai software ma solo se funzionali ai macchinari e apparati digitali

Spuntano anche i software nella tabella dei nuovi superammortamenti. Nell’anno 2017 i software potrebbero rientrare tra i beni ammessi all’agevolazione ma solo se funzionali ai nuovi investimenti in macchinari e apparati digitali che rientrano sotto il cappello “Industria 4.0”.

Un esempio: un imprenditore che acquista un software potrà godere del superammortamento al 140% solo se l’applicazione è collegata a un processo di digitalizzazione della produzione.

Sui beni strumentali invece, che serviranno alla digitalizzazione, lo stesso imprenditore beneficerà invece dell’iperammortamento ovvero di un'aliquota pari al 250%.

14ott 2016

SIAE: per il bando Periferie Urbane stanziati 1,8 mln di euro

La SIAE promuove la creatività dei giovani talenti italiani stanziando oltre 1,8 mln di euro per finanziare iniziative locali in aree periferiche della città che favoriscano la creatività.

Sono previsti contributi finanziari finalizzati a sostenere le attività di produzione e promozione di rassegne, festival, altri programmi rivolti al pubblico, premi o concorsi da svolgersi in aree urbane periferiche.

Possono presentare domanda tutti i soggetti pubblici e privati, aventi personalità giuridica, aventi sede legale in Italia, in forma singola o in partenariato.

A ciascun progetto sarà assegnato un contributo massimo pari a € 40.000,00 e tutte le attività previste dal progetto dovranno essere realizzate entro il 31 dicembre 2017.

La scadenza per il bando è fissata per il 15 novembre 2016.