NEWS

18lug 2016

REGIONE PIEMONTE: incentivi alle imprese agricole

Incentivi alle imprese che intendono investire per la trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli al fine di migliorare la competitività delle imprese agroindustriali piemontesi.

Il bando ha lo scopo di favorire le zone rurali e soprattutto sostenere l’occupazione nel settore agricolo. Le imprese, sia in forma associata che in forma singola, potranno presentare progetti mirati a conseguire uno tra i seguenti scopi:

-maggiore innovazione tecnologica

-tutela dell’ambiente

-risparmio energetico

-riequilibrio economico territoriale

I beneficiari potranno ottenere un contributo fino al 40% dell’investimento ammesso.

Le domande dovranno essere presentate entro il 30 settembre 2016.

15lug 2016

REGIONE CAMPANIA: stanziati 5 mln di euro per i beni culturali

Pubblicato l’Avviso pubblico per la selezione e finanziamento di azioni di valorizzazione e promozione dei beni e dei siti culturali della regione Campania.

Sarà possibile presentare progetti in forma singola o in forma associata purchè le proposte prevedano la promozione e realizzazione di nuove attività culturali e dovranno comprendere anche interventi di restauro, conservazione e manutenzione straordinaria, acquisizione di attrezzature/apparecchiature per la valorizzazione e fruizione dei beni immobili di valore storico-artistico, il cui valore complessivo non può essere inferiore al 30% e non superiore al 70% del costo totale della proposta progettuale.

Per ciascuna iniziativa, il finanziamento non dovrà superare i 200 mila euro.

Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 13:00 del 29 luglio.

15lug 2016

REGIONE LOMBARDIA: approvata la linea “Intraprendo” a valere sull’asse 3 del POR FESR 2014-2020

Finlombardia mette a disposizione 15 mln di euro sotto forma di finanziamenti agevolati a tasso zero e contributi a fondo perduto per le nuove iniziative imprenditoriali e professionali.

L’iniziativa è rivolata alla micro e PMI lombarde di tutti i settori, “Intraprendo” finanzierà progetti rivolti all’avvio o sviluppo di attività imprenditoriali che comportino spese totali ammissibili per almeno 41,7 mila euro.

I finanziamenti sono concessi fino ad un massimo del 60% delle spese ammissibili (65% per quelli presentati da giovani e per i progetti di innovazione) per un importo che va da 25 mila a 65 mila euro, di cui il 90% a rimborso a tasso zero e 10% a fondo perduto.

Le domande potranno essere presentate a partire dal 15 settembre 2016.

14lug 2016

PATENT BOX: la mancata attivazione della procedura di ruling rende detassabile il reddito

Beneficio immediato in dichiarazione Unico 2016 in caso di utilizzo indiretto dei beni immateriali agevolabili.

La mancata attivazione della procedura di ruling rende di fatto detassabile il reddito da Patent Box direttamente nel modello Unico dei periodi d’imposta oggetto dell’opzione.

In assenza di ruling la società interessata potrà indicare direttamente nel rigo RF50, colonna 1 e 2, di Unico SC la quota reddito esente derivante dall’utilizzo indiretto di software, brevetti, marchi e know how, usufruendo immediatamente del beneficio.

Nel rigo RF55, codice 40, potrà invece essere indicato l’ammontare delle plusvalenze esenti derivanti dalla cessione dei beni agevolabili.

14lug 2016

PAVIA: incentivi alle imprese per la valorizzazione dei prodotti locali e le attività di partenariato

La Camera di Commercio di Pavia lancia un nuovo bando per la concessione di contributi mirati a promuovere l’economia locale. Potranno accedere al bando gli enti e organismi privati, associazioni e consorzi no profit e enti pubblici che abbiano avviato o avvieranno progetti nell’anno 2016.

I contributi offerti sono volti a coprire le spese relative all’evento, compresi i costi sostenuti per la comunicazione e il personale.

La domanda potrà essere presentata fino 31 luglio 2016 per le iniziative organizzate nel primo semestre del 2016, ed entro il 30 novembre per quelle avviate nel secondo semestre dell’anno in corso.