NEWS

10mar 2016

DISEGNI +3: i modelli di utilità non sono oggetto del bando

Le piccole invenzioni dotate di un carattere di originalità non sono oggetto del bando Disegni +3. Le agevolazioni previste dal bando mirano a supportare le imprese nella valorizzazione di disegni e modelli industriali, dove per disegno o modello si intende “l’aspetto di un prodotto o di una sua parte quale risulta in particolare dalle caratteristiche delle linee, dei contorni, dei colori, della forma, della struttura superficiale e/o dei materiali del prodotto stesso e/o del suo ornamento”.

10mar 2016

SVILUPPO RURALE: possibili agevolazioni per le imprese agricole

Sono quattro le forme di aiuto per lo sviluppo rurale 2014-2020: - Sovvenzioni - Premi - Assistenza rimborsabile - Strumenti finanziari Il primo criterio di ammissibilità delle spese è la funzionalità dell’acquisto di un bene o di un servizio al raggiungimento degli obiettivi fissati dal programma di sviluppo rurale. Il periodo di eleggibilità delle spese, sostenute e pagate dal beneficiario, decorrono dalla data di presentazione del programma alla commissione e il 31 dicembre 2023.

09mar 2016

REGIONE MARCHE: n.20 Borse di studio per giovani laureati

Sono state messe a disposizione 20 borse di studio per giovani laureati marchigiani in discipline tecnico scientifiche che intendono collaborare con le aziende del territorio per un periodo di 12 mesi. La presentazione delle domande scade il 29 marzo 2016.

09mar 2016

SUPER AMMORTAMENTO: vantaggi fiscali

Introdotto dalla Legge n.208/2015, il super ammortamento ha lo scopo di incentivare gli investimenti mediante una maggiorazione del 40% della deduzione fiscale degli ammortamenti ovvero dei canoni di leasing finanziario ai fini IRES o IRPEF, con esclusione dell’IRAP. Gli investimenti agevolabili sono i beni materiali nuovi, acquistati direttamente dal produttore o dal rivenditore per il periodo che va dal 15 ottobre 2015 al 31 dicembre 2016. Non rientrano invece nel super ammortamento i seguenti investimenti: - beni in noleggio ed in locazione operativa - beni usati - beni da concessione di contratti di locazione finanziaria - beni immateriali (es. licenze, SW e brevetti) - fabbricati e costruzioni - beni con coefficiente di ammortamento inferiore al 6,5%

08mar 2016

BANDO ADRION: aperto fino al 25 marzo 2016

Le risorse a disposizione sono pari a 33 milioni di euro per la presentazione di progetti volti a sostenere l’innovazione, la valorizzazione dei beni naturali e culturali e per realizzare servizi integrati di trasporto e mobilità nell’area adriatico – ionico. La dimensione finanziaria dei progetti presentati dovrà attestarsi tra gli 800 mila euro e i 1.500.000 euro. I progetti avranno un tasso di cofinanziamento comunitario pari all’85% dei costi ammissibili. Il bando rimarrà aperto fino al 25 Marzo 2016.