NEWS

03mar 2016

BANDO MADE IN ITALY: : pubblicato oggi sul bollettino il bando a sostegno dei settori del Made in Italy

L'intervento intende promuovere e sostenere l’innovazione nei processi, nell'organizzazione e nei servizi, al fine della realizzazione di prodotti nuovi e/o significativamente migliorati. Il bando prevede la concessione di contributi in conto capitale, alle imprese singole o in forma aggregata che proporranno progetti di innovazione volti all'ideazione, allo sviluppo e alla commercializzazione di nuove collezioni di prodotti nei settori del "Made in Italy". La domanda di partecipazione dovrà essere compilata online, utilizzando la piattaforma SIGFRIDO, entro le ore 13:00 del 17/05/2016.

01mar 2016

APPROVATO IL BANDO PER SOSTENERE I SETTORI DEL MADE IN ITALY: Il bando sarà pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Marche giovedì 3 marzo 2016

Nell’ambito della nuova programmazione regionale dei fondi strutturali previsti dal POR MARCHE FESR 2014-2020 “Investimenti a favore della crescita e dell'occupazione” è stato avviato dalla Regione Marche l’intervento per promuovere e sostenere l’innovazione nei processi, nell’organizzazione e nei servizi, al fine della realizzazione di prodotti nuovi e/o significativamente migliorati rispetto a quelli offerti dall’impresa e/o rispetto ai mercati di riferimento. La domanda di partecipazione dovrà essere compilata entro le ore 13:00 del 17/05/2016.

01mar 2016

INCENTIVI ALLE STARTUP ESTESI FINO AL 2016: il nuovo provvedimento consentirà sgravi fiscali fino a 15 milioni

Per le startup agevolazioni fiscali estese per tutto il 2016 e costituzione online senza firma del notaio. Per chi investe in startup innovative: per le persone fisiche detrazioni del 19% dei conferimenti per importi fino a 500 mila euro, per i soggetti Ires deduzione pari al 20% dei conferimenti fino a 1,8 milioni di euro (le percentuali salgono rispettivamente fino al 25% e 27% nel caso di startup a vocazione sociale o del settore energia hi-tech).

29feb 2016

PATENT BOX: corretta valutazione dei costi da conteggiare

Data l’importanza del “nexus ratio” ai fini della determinazione dell’agevolazione, risulta necessario definire preventivamente con le Entrate almeno i criteri di calcolo del rapporto. In caso contrario l’accordo raggiunto con il ruling rischierebbe di essere invalido.

29feb 2016

CROWDFUNDING: la Consob abilita anche le PMI innovative

Consob semplifica il regolamento per la raccolta fondi online di capitale di rischio, equity crowdfunding, oltre che alle start-up anche alle Pmi innovative.