NEWS

13set 2018

BONUS AMIANTO: in arrivo le agevolazioni

L’incentivo agli impianti fotovoltaici con moduli installati in sostituzione di coperture in eternit o amianto verrà riservato agli impianti superiori a 20 kW di potenza e inferiori a 1 mW.

Il bonus verrà riconosciuto solo ai moduli fotovoltaici installati in sostituzione di coperture di edifici sui cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto e la cui superficie dei pannelli non può essere superiore a quella della copertura rimossa. Oltre alla tariffa incentivante per il fotovoltaico “normale”, gli impianti fotovoltaici che sostituiranno le coperture in amianto avranno un premio aggiuntivo di 12€ / mWh, non cumulabile con altri incentivi pubblici aventi analoghe finalità.

Per accedere all’incentivo bisognerà iscrivere l’impianto al registro previsto dal provvedimento in uno dei 7 bandi che si terranno a partire dal 31 gennaio 2019.

10set 2018

RINNOVABILI: slittamento dei nuovi bandi ad inizio 2019

I nuovi bandi per la richiesta di incentivi per l’energia rinnovabile slitterà al 31 gennaio 2019. La nuova bozza di decreto, ormai definitiva, prevede anche la possibilità di presentare offerte, sia in asta che nei registri, per aggregati di impianti.

Il nuovo decreto prevede incentivi pari a oltre 250 milioni di euro per le rinnovabili elettriche, considerate più vicine alla competitività. Potranno accedere ai meccanismi di incentivazione gli impianti:

- di nuova costruzione, integralmente ricostruiti e riattivati, di potenza inferiore a 1 MW;

- oggetto di un intervento di potenziamento, qualora la differenza tra il valore della potenza dopo l’intervento e quello della potenza prima dell’intervento sia inferiore a 1 MW;

- oggetto di rifacimento di potenza inferiore a 1 MW.

La richiesta per l’accesso alle nuove agevolazioni partirà dal prossimo 31 gennaio 2019. Le domande di partecipazione andranno inviate esclusivamente attraverso il portale del Gse.

07set 2018

AMIANTO: in arrivo un nuovo bonus

In arrivo un bonus per chi sostituirà la copertura in amianto del proprio edificio con un impianto fotovoltaico.

Il nuovo bonus è stato inserito nell’ultima bozza del decreto interministeriale Fer, che punta a incentivare eolico, fotovoltaico e rinnovabili più competitive fino al 2020.

Le risorse finanziare messe a disposizione ammontano a 250 milioni di euro e i bandi per l’iscrizione al registro saranno organizzati in tre gruppi:

- Fotovoltaico ed eolico;

- Impianti idroelettrici, geotermoelettrici;

- Impianti a gas residuati dei processi di depurazione, alimentati da gas di discarica e impianti eolici, idroelettrici e geotermoelettrici oggetto di rifacimento totale o parziale.

04set 2018

REGIONE MARCHE: “Promuovere la partecipazione delle imprese ai bandi UE a gestione diretta”

La Regione Marche intende favorire i processi di innovazione delle micro, piccole e medie imprese supportando la loro partecipazione ai programmi Horizon 2020, Cosme e Life.

Le risorse finanziare a disposizione ammontano a € 300.000,00.

Tra i costi ammissibili rientrano le spese relative a servizi di consulenza ed assistenza tecnica riferite alle attività di progettazione, redazione e presentazione delle proposte progettuali.

La domanda, per accedere alle agevolazioni, sarà possibile inviarla fino ad esaurimento dei fondi.

04set 2018

BONUS PUBBLICITA’: prenotazione dal 22 settembre

Dal 22 settembre prossimo e fino al 22 ottobre 2018 sarà possibile inviare il modello per usufruire del bonus pubblicità, per le spese relative al 2017 e al 2018.

Si ricorda che l’agevolazione, che consiste in un credito d’imposta “spendibile” esclusivamente in compensazione orizzontale, va calcolata secondo la logica dell’investimento incrementale. Difatti, il bonus è pari al 75% dell’incremento, il quale deve essere almeno pari all’1%, dei costi sostenuti nell’anno per investimenti pubblicitari rispetto agli stessi costi dell’anno precedente (la percentuale del 75% potrebbe essere elevata al 90% per le microimprese, le Pmi e le start-up innovative).