NEWS

22set 2017

REGIONE UMBRIA: 2,4 milioni di euro per la realizzazione di progetti digitali

La Regione Umbria ha lanciato il nuovo avviso pubblico, con una dotazione pari a 2,4 milioni di euro, per la presentazione di progetti finalizzati alla realizzazione dei cosiddetti “digipass”.

Il digipass non è altro che un luogo fisico attrezzato per l’accesso assistito alle risorse digitali, tecnologiche e alla crescita delle competenze digitali.

Ogni progetto verrà finanziato per un importo massimo pari a ˆ 240.000,00.

Gli interventi finanziabili comprendono l’allestimento fisico dell’immobile che ospita il digipass quali adeguamento e ristrutturazione, l’acquisto di arredi, attrezzature e dotazioni hardware e software.

Le domande potranno essere presentate fino al 31 ottobre 2017.

22set 2017

CREDITO PER PMI E PROFESSIONISTI: budget da 200 milioni di euro

Con una dotazione finanziaria pari a 200 milioni di euro il Ministero dello Sviluppo Economico ha reso operativo il fondo dedicato al Sud Italia per l’accesso agevolato al credito delle PMI e i professionisti che operano nelle regioni meno sviluppate e nelle regioni così dette in “transizione”.

La richiesta di garanzia è a titolo gratuito con una copertura massima dell’80% del finanziamento.

E’ possibile richiedere la garanzia dello stato per i finanziamenti concessi alle imprese e ai professionisti fino al 31 dicembre 2017.

21set 2017

BOLOGNA: incentivi per avviare progetti comuni

La Camera di Commercio di Bologna promuove un nuovo bando per favorire il potenziamento della competitività delle imprese locali, incentivano l’avvio di progetti comuni lanciati in collaborazione con associazioni di categoria, Fondazioni, ordini professionali, associazioni camerali consorzi di imprese.

Gli incentivi sono rivolti a favorire la realizzazione di progetti attivati dal 1 gennaio 2017 inerenti iniziative di ricerca e innovazione, marketing territoriale, internazionalizzazione, aumento occupazionale con l’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro.

Sono previsti contributi a fondo perduto fino al 50% della spesa sostenuta.

Le domande potranno essere presentate fino al 2 ottobre 2017.

21set 2017

VOUCHER INTERNAZIONALIZZAZIONE: dal 28 novembre sarà possibile presentare la domanda

Al via due tipologie di voucher per promuovere l’internazionalizzazione delle PMI grazie al temporary export manager:

- Il primo, di € 10.000, è concesso a fronte di un contratto di servizio di almeno 6 mesi e di importo non inferiore a € 13.000;

- Il secondo, pari a € 15.000, è invece destinato alle PMI che prevedono di impiegare il temporary export manager per almeno 1 anno.

Sono queste le caratteristiche principali del nuovo bando Voucher per l'internazionalizzazione, emanato dal Ministero dello Sviluppo Economico, con una dotazione finanziaria complessiva di 26 milioni di euro.

Sarà possibile presentare la domanda dal 28 novembre al 1° dicembre 2017 per l’accesso all’agevolazione.

Si tratta della seconda edizione dell’intervento agevolativo previsto dal Piano per la promozione straordinaria del made in Italy, la cui disciplina è stata dettata dal decreto ministeriale 17 luglio 2017 e i cui dettagli operativi sono stati fissati con il decreto direttoriale 18 settembre 2017.

21set 2017

PIANO INDUSTRIA 4.0: in arrivo incentivi per la formazione in azienda

Il Piano Industria 4.0 si arricchisce del riconoscimento di un credito d’imposta per le spese di formazione sostenute dalle imprese che effettuano investimenti in nuove tecnologie industriali, con l’obiettivo di riqualificare le proprie risorse umane.

Questa misura, che si colloca accanto al super ed iper ammortamento, completa il quadro della serie di bonus previsti nel corso degli ultimi anni dal Legislatore nazionale per favorire la ripresa del sistema Paese.

Il nuovo Piano Industria 4.0 previsto per l’anno 2018 dalla manovra di fine anno dovrebbe affiancare alla proroga del super ed iper ammortamento anche per gli investimenti effettuati fino al 31 dicembre 2018, il riconoscimento di un credito d’imposta pari al 50% delle spese sostenute per la formazione del personale dipendente.

GIOVE S.r.l. - Codice fiscale e Partita IVA: 02520310422
Sede legale: Via Enrico Mattei, 42 - 62010 MOGLIANO (MC) - Sede operativa: Via Silvio Zavatti, 1 - 62012 Civitanova Marche (MC)
Tel.: +39 0733 1996555 - Fax: +39 071 9203461 - EMAIL: info@gioveconsulting.com - PEC: giove@arubapec.it
© Copyright 2015 - Tutti i diritti riservati - All Rights Reserved
Cookie policy - WEBMASTER - Sito realizzato da KRYOS