NEWS

22mar 2016

SABATINI TER: firmata la convenzione per i finanziamenti delle banche

I contributi a favore delle PMI che comprano beni strumentali nuovi possono ora essere concessi anche a fronte di fondi erogati da banche e società di leasing. Per entrare nel vivo delle nuove misure bisognerà però attendere la nuova circolare che, oltre alla nuova modulistica, fisserà per il 2 maggio 2016 la data per la presentazione delle domande di agevolazione.

22mar 2016

PATENT BOX: prorogato a 150 giorni il termine di presentazione dei documenti

Proroga fino a 150 giorni per l’invio della documentazione da parte dei contribuenti che già per l’anno di imposta 2015 vogliano avvalersi dell’agevolazione prevista dalla Legge di Stabilità 2015 per i marchi e brevetti. La documentazione di supporto dovrà essere inviata in carta libera e spedita tramite raccomandata o consegna a mano nelle Agenzie delle Entrate delle sedi di Roma o Milano. Se l’esame dall’esame della pratica arriva l’ok del fisco, l’impresa riceve un invito a comparire. Questo significa che una domanda di accordo presentata a dicembre 2015, tratta per tutto il 2016 e finalizzata nel 2017 avrà effetto sugli anni 2015-2019. L’impresa potrà materialmente beneficiare dell’agevolazione sul reddito solo a partire dall’anno di firma (in questo caso il 2017, ossia nella dichiarazione dei redditi Unico/2018).

18mar 2016

NUOVA SABATINI: al via nuove norme per tempi più veloci

Le modifiche alla “Nuova Sabatini” prevedono che i contributi a favore delle PMI che acquistano beni strumentali possano essere concessi anche a fronte di finanziamenti erogati dalle banche e dalle società di leasing a valere su una provvista diversa dall’apposito plafond della CDP. Le banche e le società di leasing che si avvarranno di questa opportunità utilizzando la doppia provvista dovranno informare le aziende clienti che, a loro volta, potranno scegliere la tipologia di finanziamento che presenta le condizioni più favorevoli.

Il decreto del ministro Guidi riduce anche i tempi di concessione dei contributi e introduce elementi di semplificazione delle procedure e della documentazione da produrre per la loro erogazione.

Una successiva circolare ministeriale, già pronta, stabilirà, tenendo conto delle esigenze di adeguamento del sistema bancario, la data a partire dalla quale scatteranno le nuove procedure (verosimilmente dal 2 maggio prossimo).

18mar 2016

JOINT CALL DI ERANETMED: il 21 marzo 2016 sarà pubblicata la seconda call

L'obiettivo del bando è quello di proporre soluzioni sostenibili per le sfide ambientali delle "Euro-Mediterranean vulnerable communities", intese come comunità che vivono nelle zone -costiere o interne - in cui le risorse locali, quali biodiversità, terra, acqua, energia o cibo, sono minacciate da fattori ambientali e socio-economici.

L'Italia partecipa attraverso il MIUR, che finanzierà il bando con un budget complessivo di 2 milioni di euro, di cui 1 M€ a fondo perduto e 1M€ come credito agevolato.

La scadenza per la presentazione delle proposte è il 31/05/2016.

18mar 2016

REGIONE LOMBARDIA: contributi alla moda

La regione Lombardia ha lanciato il bando “Territori Creativi – Innovazione nella moda e nel design”.

Il bando finanzia, con contributi a fondo perduto, lo sviluppo di progettualità innovative da parte di soggetti pubblici in forma singola o aggregata che intendono realizzare o rinnovare infrastrutture fisiche e digitali dedicate al design.

Le domande potranno essere presentate dalle ore 12 del 4 aprile 2016.