NEWS

24nov 2022

PMI QUOTATE IN BORSA: torna il credito d段mposta

Ritorna il bonus per quotarsi in Borsa, riconosciuto alle piccole e medie imprese che dal 1ー gennaio 2023 iniziano una procedura di ammissione alla quotazione in un mercato regolamentato o in sistemi multilaterali di negoziazione di uno Stato membro dell旦nione europea o dello Spazio economico europeo.

L誕mmissione alla quotazione darà diritto a un credito d段mposta, nella misura massima di 250mila euro, del 50% dei costi di consulenza sostenuti fino al 31 dicembre 2022.

Il credito d段mposta potrà essere utilizzato esclusivamente in compensazione a partire dal periodo d段mposta successivo a quello in cui è stata ottenuta la quotazione e deve essere indicato nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d段mposta di maturazione del credito e nelle dichiarazioni dei redditi relative ai periodi d段mposta successivi fino a quello nel quale se ne conclude l置tilizzo.

17nov 2022

BANDO MARCHI COLLETTIVI: domande dal 22 novembre

La misura promuove le attivit di promozione all'estero di marchi collettivi e di certificazione e si rivolge ad associazioni di categoria, consorzi di tutela e altri organismi di tipo associativo o cooperativo.

I progetti devono prevedere la realizzazione di iniziative di promozione del marchio, come ad esempio la partecipazione a fiere e saloni internazionali, la realizzazione di incontri bilaterali con associazioni estere o la creazione di comunit virtuali.

L誕gevolazione concessa nella misura del 70% delle spese valutate ammissibili. L段mporto massimo in favore di ciascun soggetto beneficiario non potr superare i 150 mila euro.

I progetti dovranno essere conclusi entro 10 mesi dalla notifica di concessione dell誕gevolazione.

Le domande potranno essere presentate dal 22 novembre al 22 dicembre 2022. Il bando, promosso dal Ministero, gestito da Unioncamere.

17nov 2022

NEET: contributi per le competenze digitali di donne e giovani

Contributi a fondo perduto fino al 100% della spesa per accrescere le competenze digitali di donne e giovani.

Due i bandi operativi, con scadenza 16 dicembre 2022:

- Bando Onlife: finanzia progetti di formazione validi e innovativi volti ad accrescere le competenze digitali dei 哲ot in education, employment or training con età tra i 15 e i 34 anni. I soggetti interessati possono presentare progetti per garantire migliori opportunità e condizioni di inserimento nel mondo del lavoro. Possono richiedere un contributo compreso tra 250 mila e 1 milione di euro. I fondi disponibili ammontano a 8 milioni di euro;

- Bando Futura: finanzia progetti di formazione validi e innovativi volti ad accrescere le competenze digitali delle donne tra i 18 e i 50 anni. I progetti agevolabili devono rientrare in una griglia tra 250 e 750 mila euro.

17nov 2022

GREEN NEW DEAL: da oggi possibile presentare domanda

Da oggi le imprese possono presentare domanda per le agevolazioni a progetti innovativi previste dal 敵reen new deal.

In tutto sono disponibili 750 milioni. L段ncentivo, un mix di finanziamento agevolato e fondo perduto, rivolto alle imprese di qualsiasi dimensione che svolgono attivit industriali, agroindustriali, artigiane, di servizi all段ndustria e ai centri di ricerca che presentano progetti - anche in forma congiunta tra loro - di ricerca industriale e di sviluppo sperimentale e/o, solo nel caso delle Pmi, di industrializzazione dei risultati della R&S.

Si deve interviene in ambiti ritenuti strategici per la transizione ecologica cio decarbonizzazione dell'economia, economia circolare, riduzione dell置so della plastica, rigenerazione urbana, turismo sostenibile, mitigazione dei rischi del cambiamento climatico. I progetti devono prevedere spese e costi ammissibili tra 3 e 40 milioni di euro e avere una durata compresa tra 12 e 36 mesi.

I contributi a fondo perduto, possono arrivare al 15% dei costi ammissibili come contributo alla spesa e al 10% come contributo in conto impianti. Il finanziamento agevolato invece, supportato con 600 milioni del Fondo rotativo imprese della Cassa depositi e prestiti, a un tasso non inferiore allo 0,5% nominale annuo, deve coprire una percentuale nominale delle spese tra il 50 e il 70% e deve necessariamente essere accompagnato da un finanziamento bancario (per almeno il 10%) regolato da una convenzione tra il ministero delle Imprese e del made in Italy, Abi e Cassa depositi e prestiti.

11nov 2022

REGIONE MARCHE: contributi per l誕cquisto di merci alle micro e piccole imprese commerciali

La Regione Marche a breve approver un bando per l誕cquisto merci alle micro e piccole imprese commerciali in sede fissa del settore non alimentare.

La domanda, dovr essere presentata a decorrere dal 14 novembre 2022 ed entro le ore 13.00 del giorno 28 novembre 2022 solo ed esclusivamente attraverso la piattaforma web appositamente predisposta.