NEWS

07nov 2016

REGIONE PIEMONTE: prorogata la scadenza per il sostegno alle start up

La Regione Piemonte ha modificato il bando “servizi di sostegno alle start up innovative e spin off della ricerca pubblica” prorogando la scadenza al 31 dicembre 2016.

Il bando prevede l’attivazione di tre misure:

- servizi consulenziali ad aspiranti imprenditori (assistenza ex ante), attività fi formazione e consulenza/tutoraggio nei confronti di aspiranti imprenditori;

- consulenza e tutoraggio ex post a favore di aspiranti imprenditori/start up neo costituite;

- sostengo finanziario alle nuove start up innovative nate, dai servizi forniti dagli incubatori universitari pubblici.

Potranno presentare domanda:

- ricercatori di provenienza accademica;

- soggetti che hanno un età inferiore o uguale a 40 anni;

- soggetti disoccupati ed inoccupati.

07nov 2016

START UP INNOVATIVE: dal 2017 un'unica aliquota al 30%

Il disegno di legge di bilancio 2017 stabilizza e rafforza, a partire dal 2017, la disciplina fiscale di favore prevista per i soggetti che investono in start up innovative.

Il Ddl. di bilancio, a partire dal nuovo anno, porterà a € 1.000.000, il limite massimo di investimento su cui calcolare la detrazione d’imposta per i soggetti IRPEF.

In luogo delle attuali differenti aliquote previste dall’art. 29 del DL. N. 179/2012, verrà fissata al 30% la misura dell’agevolazione sia per la detrazione dall’imposta per i soggetti IRPEF (attualmente pari al 19) sia per la deduzione dal reddito per i soggetti IRES (20%), indipendentemente dalla tipologia di start up innovativa beneficiaria.

04nov 2016

TAX CREDIT CINEMA: nuova disciplina

La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge relativo alla nuova disciplina del cinema e dell’audiovisivo. La legge include numerosi interventi in favore del settore, tra i quali il riconoscimento di agevolazioni fiscali attraverso lo strumento del credito d’imposta.

Saranno riconosciute alle imprese di produzione e di distribuzione cinematografica e audiovisiva un credito d’imposta, in misura non inferiore al 15% e non superiore al 30% del costo complessivo di produzione di opere cinematografiche e audiovisive.

Alle imprese di esercizio cinematografico sarà invece riconosciuto un credito d’imposta, non inferiore al 20% e non superiore al 40% delle spese complessivamente sostenute per la realizzazione di nuove sale o il ripristino di sale inattive, per la ristrutturazione e l’adeguamento strutturale e tecnologico delle sale cinematografiche, per l’installazione, la ristrutturazione, il rinnovato degli impianti, apparecchiature, arredi e servizi accessori delle sale.

04nov 2016

REGIONE LIGURIA: approvato il bando sugli aiuti per gli investimenti in macchinari

E’ stato approvato il 28 ottobre il bando sugli aiuti per gli investimenti in macchinari e di accompagnamento dei processi di riorganizzazione aziendale a valere sul Por Fesr 2014-2020.

Il bando sostiene con 40 mln di euro, tutti le PMI e professionisti che vogliono riprendere gli investimenti produttivi connessi ai percorsi di consolidamento e diversificazione.

L’agevolazione consiste in un contributo a fondo perduto nella misura del 30% delle spese ammissibili per le micro imprese, del 20% per le piccole imprese e del 10% per le medie imprese. L’importo massimo del contributo non può superare € 200.000,00.

Per essere accedere agli incentivi le imprese e i professionisti potranno presentare domanda a partire del 5 dicembre e fino al 15 dicembre 2016.

03nov 2016

REGIONE CALABRIA: contributi per promuovere gli investimenti in agricoltura

La Regione Calabria concede incentivi agli imprenditori agricoli affinchè presentino un business plan che comprenda il piano degli investimenti mirati a favorire il potenziamento della sostenibilità aziendale.

Sono previsti contributi pari al 55% per gli investimenti in zone montane, pari al 45% per le atre zone.

Le domande potranno essere presentate entro il 14 novembre 2016.