NEWS

05giu 2018

MISE: bando “trasferimento tecnologico alle imprese”

Il Ministero dello Sviluppo Economico (Mise) ha approvato il bando per gli uffici di trasferimento tecnologico (UTT) delle Università e degli enti pubblici di ricerca italiani.

Il bando prevede il rifinanziamento di progetti già agevolati e il finanziamento di nuovi progetti che abbiano l'obiettivo di aumentare l'intensità e la qualità dei processi di trasferimento tecnologico dalle Università a dagli Enti pubblici di ricerca alle imprese. Il Ministero intende:

a) finanziare oltre la scadenza del finanziamento già accordato ai sensi del citato bando del 23 luglio 2015, per una durata massima fino al 30 giugno 2020 i progetti delle Università italiane e degli enti pubblici di ricerca italiani, per consolidare il processo di rafforzamento degli UTT in corso e massimizzare l'incremento dell'intensità e la qualità dei processi di trasferimento tecnologico dalle Università e dagli Enti pubblici di ricerca alle imprese;

b) finanziare la realizzazione di nuovi progetti che abbiano l'obiettivo di aumentare l'intensità e la qualità dei processi di trasferimento tecnologico dalle Università e dagli Enti pubblici di ricerca alle imprese attraverso il potenziamento dello staff ed il rafforzamento delle competenze degli Uffici di Trasferimento Tecnologico delle Università italiane e degli enti pubblici di ricerca italiani per aumentare la capacità innovativa delle imprese, in particolare di quelle piccole e medie, agevolando l'assorbimento e lo sviluppo di conoscenza scientifico-tecnologica in specifici settori produttivi e contesti locali.

Le risorse complessive ammontano a € 3.000.000,00 e il finanziamento concesso è pari al 50% dei costi ritenuti ammissibili.

Le domande dovranno essere presentate entro il 22 giugno 2018.

04giu 2018

REGIONE MARCHE: approvato il bando per promuovere la partecipazione ai Fondi diretti UE

E' stato approvato il Bando Fesr che intende " Promuovere la partecipazione delle imprese ai programmi comunitari a gestione diretta".

L'intervento ha come obiettivo quello di rafforzare e promuovere la capacità progettuale, favorire i processi di innovazione nelle micro, piccole e medie imprese (MPMI), supportando la loro partecipazione ai Programmi Horizon 2020, Cosme e Life, con riferimento agli ambiti della Strategia di Specializzazione Intelligente.

Le risorse Fesr destinate ammontano a € 300.000,00.

Sono previste due linee di intervento:

-Linea 1 – Voucher: le agevolazioni saranno concesse mediante lo strumento del “voucher”, attivato mediante procedura valutativa just in time, per l’acquisizione di servizi di consulenza ed assistenza tecnica a supporto della progettazione, finalizzati a sostenere la partecipazione delle MPMI marchigiane a “call for proposal”;

-Linea 2 – Seal of excellence: le agevolazioni saranno concesse, tramite procedura valutativa just in time, alle MPMI che hanno presentato progetti di fattibilità a valere sul Programma Horizon 2020 – Sme Instruments (Fase 1) e che pur, avendo ottenuto il “Seal of Excellence”, non sono stati finanziati per carenza di risorse.

Per attivare il bando è necessario costituire l’elenco dei fornitori di servizi a chi le imprese dovranno far riferimento. Successivamente alla costituzione del predetto elenco sarà possibile procedere all’apertura dello sportello per la presentazione delle domande di contributo.

01giu 2018

MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO: bando per università e centri di ricerca

Il Ministero dello Sviluppo Economico (Ufficio italiano brevetti e marchi) mette a disposizione un plafond di risorse pari a tre i milioni di euro finalizzati al potenziamento degli Uffici di trasferimento tecnologico (Utt) di università ed enti pubblici di ricerca nazionali (Epr).

Il nuovo bando si prefigge come scopo quello di dare continuità ai progetti già finanziati con il bando del 23 luglio 2015 e di sostenerne di nuovi.

Il nuovo avviso si articola su alcuni focus specifici:

- finanziare i progetti delle università italiane e degli enti pubblici di ricerca italiani, per consolidare il processo di rafforzamento degli Utt in corso, in modo da massimizzare l’incremento dell’intensità e la qualità dei processi di trasferimento tecnologico verso le imprese (risorse disponibili 2,5 milioni di euro);

- finanziare la realizzazione di nuovi progetti che abbiano l’obiettivo di aumentare l’intensità e la qualità dei processi di trasferimento tecnologico dalle università e dagli Epr alle imprese attraverso il potenziamento dello staff ed il rafforzamento delle competenze degli Utt per aumentare la capacità innovativa delle imprese, in particolare le piccole e medie, agevolando l’assorbimento e lo sviluppo di conoscenza scientifico-tecnologica in specifici settori produttivi e contesti locali (risorse disponibili 500mila euro).

Le domande possono essere presentate entro il 22 giugno 2018.

31mag 2018

REGIONE MARCHE: approvato il bando per la trasformazione e commercializzazione di prodotti forestali

La Regione Marche promuove il bando “ Investimenti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali” con un plafond di risorse pari a € 3.435.000,00.

Il bando è finalizzato a garantire il sostegno a favore delle imprese di trasformazione delle produzioni forestali legnose al fine di accrescerne la competitività, realizzare e/o adeguare e migliorare le loro strutture di trasformazione e commercializzazione, di proprietà o possesso, nonché il miglioramento della sostenibilità globale delle stesse, anche in termini di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici.

Possono presentare domanda le PMI operanti nel settore forestale, selvicoltori privati e le loro associazioni.

I progetti devono prevedere un investimento minimo di € 25.000,00 e massimo di € 500.000,00.

Il sostegno può essere concesso in conto capitale sino al 40% delle spese ammissibili sostenute e regolarmente rendicontate.

La domanda di presentazione scade il 19 ottobre 2018 alle ore 13:00.

30mag 2018

REGIONE MARCHE: prorogata la scadenze del bando rivolto alla valorizzazione e riqualificazione delle PMI

La Regione Marche ha prorogato la scadenza al 20 giugno 2018 dell’intervento 8.2.2 “Finanziamento rivolto a progetti di sistema per la valorizzazione e riqualificazione delle piccole e medie imprese del settore del turismo, cultura, commercio, dei servizi e dell’artigianato artistico e di qualità”.

Si ricorda che possono presentare domanda le micro piccole e medie imprese costituite in forma associata.

Il costo complessivo ammesso alle agevolazioni per la realizzazione del progetto non può essere inferiore a € 40.000,00 e sono previsti contributi a fondo perduto pari al 50% della spesa ritenuta ammissibile.