NEWS

25gen 2017

REGIONE UMBRIA: presentato il bando a sostegno delle imprese culturali

Presentato ieri a Perugia il primo bando regionale destinato alle imprese del settore culturale. Sono 2,8 milioni il totale previsto dal programma operativo FESR 2014/2020, Asse III misura 3.2.1, “Supporto alle imprese culturali, creative e dello spettacolo” di cui un milione sarà momentaneamente accantonato per la rivitalizzazione di Monteluce.

La misura prevede il finanziamento degli investimenti e non delle attività di gestione, sia per la realizzazione di prodotti che per l’offerta di servizi. Su un finanziamenti minimo di 30.000 e un massimo di 200.000 euro, il contributo della regione sarà pari al 70% del budget previsto da business plan.

Tra le iniziative finanziabili, sia il consolidamento di imprese già esistenti che l’avviamento di nuove attività, con particolare riguardo alla creazione di start-up, all’imprenditoria femminile e giovanile.

Potranno accedere alle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese, ma anche associazioni e fondazioni che operano in un regime di impresa.

Il bando sarà pubblicato entro il mese di aprile 2017.

24gen 2017

REGIONE PIEMONTE: finanziamenti agevolati per le nuove imprese e lavoratori autonomi

La Regione Piemonte riapre i termini per la concessione alle imprese piemontesi di nuova costituzione ed ai neo lavoratori autonomi di finanziamenti a tasso agevolato per realizzare investimenti, sostenere le spese legate all’attivazione e adeguamento di locali e impianti ed ottenere le garanzie per l’accesso al credito previste dalle L.R. 34/2008 sulle misure a favore dell’autoimpiego e della creazione d’impresa.

Potranno accedere alle agevolazioni le società individuali, di persone, di capitali e a responsabilità limitata semplificata che nella loro composizione abbiano soggetti appartenenti ad almeno una di queste categorie: inoccupati e disoccupati in cerca di occupazione; occupati con contratti di lavoro che prevedono prestazioni discontinue o a rischio di disoccupazione; persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale; soggetti che intendono intraprendere un'attività di autoimpiego.

Il finanziamento agevolato coprirà fino al 100% degli investimenti e delle spese ritenute ammissibili e andranno da:

- un minimo di 10.000 ad un massimo di 120.000 euro per le imprese;

- un minimo di 5.000 ad un massimo di 60.000 euro per i lavoratori autonomi. Il finanziamento coprirà fino al 100 per cento degli investimenti e delle spese ritenute ammissibili.

La presentazione delle domande è prevista per l’inizio di aprile 2017.

24gen 2017

REGIONE MARCHE: terza proroga del bando a sostegno dell’internazionalizzazione e consolidamento dell’export marchigiano

E’ stato prorogato al 10 febbraio 2017 il termine ultimo per la presentazione delle domande a valere sul bando POR MARCHE FESR 2014-2020 – Asse 3 – Az. 9.2 “ Sostegno al consolidamento dell’export marchigiano e allo sviluppo dei processi di internazionalizzazione”.

Ricordiamo che le agevolazioni consentono di avere un contributo a fondo perduto nella misura del 50% delle spese ammissibili e comunque non superiore a € 15.000,00.

24gen 2017

REGIONE VENETO: bando per la concessione di contributi alle imprese danneggiate dal maltempo

La Regione Veneto aiuta le aziende che hanno subito danni a causa del maltempo e delle calamità naturali (avvenute a maggio 2013, gennaio 2014 e luglio 2015) attraverso la concessione di contributi.

Le agevolazioni concesse potranno essere utilizzati per i seguenti interventi:

- ripristino strutturale e funzionale dell’immobile nel quale ha sede l’attività;

- ripristino dei macchinari e delle attrezzature danneggiati a seguito dell’evento calamitoso;

- acquisto di scorte di materie prime, semilavorati e prodotti finiti danneggiati o distrutti e non più utilizzabili a seguito dell’evento calamitoso.

Le domande potranno essere presentate entro il 22 febbraio 2017.

23gen 2017

MANUNET: nuovo bando dedicato alla ricerca e all'innovazione nel campo del manifatturiero avanzato

Pubblicato il nuovo bando MANUNET volto a migliorare la competitività dell'industria manifatturiera europea sostenendo il finanziamento di progetti di ricerca nel campo del manufacturing.

I topic previsti sono i seguenti:

- knowledge-based engineering, information and communication technologies for manufacturing (industrial robotics, computer-aided engineering and design, automated manufacturing, zero defect manufacturing, product lifetime management, etc.);

- manufacturing technologies for environmental and energy applications including resource efficiency and recycling;

- adaptive manufacturing technologies including processes for removing, joining, adding, forming, consolidating, assembling;

- new materials for manufacturing (alloys, lubricants, coatings, textile fibres, construction, composites, insulation, etc.);

- new manufacturing methods, components and systems (development of demonstrators, devices, tooling and equipment, logistic systems, etc.);

- other technologies, products and services related to the manufacturing field.

Potranno presentare proposte partenariati composti da almeno 2 soggetti giuridici provenienti da almeno 2 Stati partecipanti diversi; in ogni partenariato è richiesta la presenza obbligatoria di almeno 2 PMI indipendenti tra loro.

L'Italia parteciperà al bando a livello nazionale attraverso il MIUR e a livello regionale attraverso la Regione Lombardia, Regione Puglia, Regione Piemonte e Regione Toscana.

Il bando prevede una valutazione in due fasi, con la scadenza per presentare la pre-proposals fissata per il 17 marzo 2017.