NEWS

15giu 2018

SABATINI-TER: investimenti da concludere entro 12 mesi

Il Ministero dello Sviluppo Economico chiarisce che, in merito alla concessione dei finanziamenti legati all誕cquisto di beni produttivi per le PMI, l段nvestimento finanziato deve essere concluso entro massimo 12 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Il contributo d段mpresa è erogato dal Ministero in quote annuali secondo il piano di erogazione riportato nel provvedimento di concessione. A tal fine è presa in considerazione la data dell置ltimo titolo di spesa riferito all段nvestimento.

Il Ministero inoltre si riserva di effettuare appositi controlli sugli investimenti realizzati anche prima dell弾rogazione delle agevolazioni.

13giu 2018

REGIONE MARCHE: contributi per la realizzazione di progetti di crescita

La Regione Marche sostiene, attraverso la concessione di contributi ai Comuni, la realizzazione di progetti di crescita, integrazione ed occupazione che prevedono l段nserimento di soggetti disoccupati, residenti nella regione Marche.

Sono ammissibili a finanziamento interventi di interesse generale rivolti alla collettivit, destinati a migliorare i servizi resi ai cittadini ed accrescere le competenze dei soggetti coinvolti nel progetto.

Le domande potranno essere presentate da:

- Comuni della regione Marche in forma singola;

- Comuni della regione Marche associati in accordo di Partenariato.

Sono destinatari delle attivit di intervento i disoccupati ai sensi del D.Lgs n. 150/2015 iscritti presso i Centri per l棚mpiego, l丹rientamento e la Formazione (Centro per l段mpiego).

La dotazione di risorse messa a disposizione dalla Regione sar distribuita in tre annualit cos suddivisa:

1ー arco temporale che va dalla pubblicazione dell但vviso Pubblico sul BURM fino al 31.12.2018 di 3.000.000,00;

2ー secondo arco temporale che va dall1 gennaio 2019 al 31.12.2019 di 4.000.000,00;

3ー arco temporale che va dall1 gennaio 2020 al 31.12. 2020 di 3.000.000,00.

13giu 2018

BANDO ISI 2017: domani il click day

E fissata per domani la giornata dedicata allinvio telematico delle domande per accedere ai finanziamenti del Bando Isi 2017 erogati alle imprese che investono in salute e sicurezza sul lavoro.

Le imprese, i cui progetti sono risultati ammissibili e che hanno effettuato il download del proprio codice identificativo, potranno inoltrare la domanda attraverso lo sportello informatico dedicato dalle ore 16:00 alle ore 16:30.

11giu 2018

CREDITO D棚MPOSTA PUBBLICITA: presto il decreto attuativo

Potranno presentare domanda i titolari di reddito d段mpresa o di lavoro autonomo e enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie, il cui valore complessivo superi di almeno l1% quelli realizzati nell誕nno precedente sugli stessi mezzi di informazione (investimenti incrementali).

L誕gevolazione pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati elevato al 90% nel caso di microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative. Peraltro, nel periodo di prima applicazione, anche alle microimprese, piccole e medie imprese e start up innovative il credito d段mposta sar provvisoriamente riconosciuto nella misura del 75%. Ci in attesa di ricevere l誕utorizzazione della Commissione europea sulla compatibilit della maggiore percentuale con la disciplina europea in materia di aiuti di stato.

Se l誕mmontare complessivo dei crediti richiesti dovesse superare l誕mmontare dei fondi stanziati, si provveder a una ripartizione percentuale delle risorse tra tutti i richiedenti aventi diritto. Tale ripartizione sar effettuata applicando due limiti individuali:

- nessun contributo pu superare il 5% del totale delle risorse annue destinate agli investimenti sui giornali,

- e il 2% delle risorse annue destinate agli investimenti sulle emittenti radiofoniche e televisive locali.

Per il 2018, i due tetti ammontano, rispettivamente, a 1.500.000 euro per gli investimenti sulla stampa e 250.000,00 euro per quelli sulle emittenti radiofoniche e televisive.

Sotto il profilo oggettivo, sono agevolabili gli investimenti che consistono nell誕cquisto di spazi pubblicitari e inserzioni commerciali su giornali quotidiani e periodici, nazionali e locali, anche on line, ovvero nell誕mbito della programmazione di emittenti televisive e radiofoniche locali, analogiche o digitali. L誕gevolazione si estende anche agli investimenti effettuati nel periodo 24 giugno-31 dicembre 2017, nel rispetto della soglia incrementale dell1% riferita all誕nno precedente. Tuttavia, l弾stensione al secondo semestre 2017 riguarda esclusivamente gli investimenti effettuati sulla stampa, anche on line.

Non sono agevolabili le spese sostenute per l誕cquisto di spazi destinati a servizi particolari (es. televendite, servizi di pronostici giochi o scommesse con vincite di denaro ecc.)

Il sostenimento delle spese deve risultare da un誕pposita attestazione rilasciata dai soggetti legittimati a rilasciare il visto di conformit ovvero dai revisori legali.

Il tax credit pubblicit alternativo e non cumulabile con ogni altra agevolazione prevista dalla normativa nazionale, regionale o comunitaria. L agevolazione utilizzabile esclusivamente in compensazione tramite modello F24.

08giu 2018

BANDO INAIL: click day il 14 giugno

E fissato per gioved 14 giugno dalle ore 16:00 alle ore 16:30 il click day per l段nvio delle domande di partecipazione al bando Isi 2017.