NEWS

11apr 2017

CREDITO D’IMPOSTA AL SUD: manca il software per fare domanda

Alle imprese del Sud manca la giusta versione del software per poter fare domanda e accedere all’agevolazione.

E’ passato più di un mese dall’entrata in vigore della legge n. 18 del 27 febbraio 2017, che ha innalzato il contributo fino al 45% delle spese ammissibili al credito d’imposta. Nonostante l’entrata in vigore della legge già dal 1° marzo scorso, ad oggi l’Agenzia delle Entrate non è riuscita a mettere a disposizione le funzionalità informatiche per chiedere l’agevolazione secondo il nuovo sistema.

Si ricorda che le regioni di Campania, Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia e Sardegna possono beneficiare di un credito pari al 25% per le grandi imprese, 35% per le medie imprese e del 45% per le piccole imprese.

11apr 2017

SOFTWARE: beneficio slegato dall’iper ammortamento

La maggiorazione del 40% per l’acquisto del software spetta a tutte le imprese che beneficiano dell’iper ammortamento anche se il software non è riferito allo specifico bene agevolato con la predetta agevolazione del 150%.

Con la circolare n.4/E l’Agenzia ribadisce che il bene immateriale non deve necessariamente riguardare il bene materiale che fruisce dell’iper ammortamento. Tuttavia ciò non significa che il software sia in ogni caso agevolabile, poiché è richiesto comunque che l’impresa acquisisca un bene materiale che fruisce dell’iper ammortamento, anche se il bene immateriale acquisito non è riferito al predetto bene materiale.

11apr 2017

AGENDA DIGITALE E INDUSTRIA SOSTENIBILE: altri 153 mln in arrivo

Altri 153 milioni di euro per Agenda digitale e Industria sostenibile, i due bandi, oggi chiusi, del Pon Imprese e competitività 2014-2020.

Le risorse stanziate serviranno a coprire quasi tutte le domande di accesso alle agevolazioni arrivate nella prima giornata di apertura dei bandi. Si tratta, spiega il ministero, di 84 domande in tutto per un ammontare complessivo di 460, 3 milioni. E che oggi, con l’arrivo di altri 150 milioni potranno essere evase, al netto di rinunce e istruttorie negative. Più nel dettaglio 150 milioni sono recuperati dal Pon e altri 3 milioni (per lo strumento di garanzia) dal Fondo per la crescita sostenibile.

10apr 2017

REGIONE MOLISE: contributi a fondo perduto per le start up innovative

La Regione Molise attraverso il bando “Ricerca, sviluppo tecnologico ed innovazione” – azione 1.3.1 del POR FESR-FSE 2014-2020, sostiene la creazione e lo sviluppo di start up innovative ad alta intensità di conoscenza.

Sono previsti contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili e una maggiorazione del 10% nel caso di start up innovativa la cui compagine, alla data di presentazione della domanda, presenti almeno una delle seguenti caratteristiche:

- sia interamente costituita da persone di età non superiore ai 40 anni;

- sia interamente costituita da donne;

- sia interamente costituita da persone di età non superiore ai 40 anni e da donne;

- preveda almeno una risorsa in possesso di titolo di dottore di ricerca o equivalente da non più di 6 anni e impiegato all’estero in attività di ricerca o didattica da almeno un triennio.

Gli interessati potranno presentare domanda a partire dall’8 maggio 2017.

10apr 2017

REGIONE VENETO: incentivi per la costituzione di reti di imprese

La Regione Veneto sostiene la nascita e lo sviluppo di reti di imprese mettendo a disposizione 1,8 mln di euro attraverso la concessione di incentivi alle micro, piccole e medie imprese.

I contributi concessi sono caratterizzati dalla copertura del 50% delle spese sostenute tra un minimo di € 80.000,00 e un massimo di € 400.000,00.

Le domande per accedere alle agevolazioni devono essere presentate entro il 12 aprile 2017.