NEWS

02mag 2016

BONIFICA DELL'AMIANTO: a breve il decreto

Approvato l’emendamento presentato dal Collegato Ambientale che introduce il credito di imposta del 50% per le imprese che effettuano interventi di bonifica dall’amianto nelle proprie sedi e capannoni. La pubblicazione definitiva del Decreto è prevista a maggio. A giugno, sarà invece possibile inoltrare domanda con il “click day”.

Il credito è destinato a rimborsare la metà dell’investimento effettuato per la promozione dell’amianto con interventi eseguiti nel 2016. Sarà ripartito in tre quote annuali di pari importo. La prima sarà utilizzabile dal 1° gennaio del periodo di imposta successivo a quello in cui sono stati effettuati gli interventi di bonifica (2017, 2018, 2019).

L’emendamento introduce due tipi di incentivi per lo smaltimento amianto: un credito d’imposta del 50% delle spese sostenute per i soggetti titolari di reddito d’impresa che effettuano nel 2016 interventi di bonifica d’amianto sulle strutture produttive; un fondo per finanziare gli interventi sugli edifici pubblici. Il credito d’imposta spetta agli investimenti di importo minimo pari a 20.000 euro. Il limite massimo dei costi ammissibili è pari a 400.000,00 euro per ogni impresa, che equivalgono a 200.000,00 Euro di sgravio.

29apr 2016

REGIONE MARCHE: incentivi alle imprese agricole di Ascoli Piceno

Contributi alle imprese agricole del piceno per migliorare le condizioni vegetative e produttive dei castagneti.

Possono richiedere i contributi le imprese agricole che hanno effettuato la potatura, innesti o ricostituzione boschiva su castagneti in stato di abbandono o recuperati tra il 1° ottobre 2015 e il 30 novembre 2016.

Il beneficio riconosciuto è pari al 70% di costi sostenuti per ciascun ettaro migliorato, fino ad un massimo di 2.500 euro.

La domanda dovrà essere presentata entro il 30 giugno 2016.

29apr 2016

REGIONE TOSCANA: incentivi all'internazionalizzazione

Promosso il nuovo bando per l’attivazione di nuovi progetti di investimento mirati a potenziare l’internazionalizzazione delle PMI, dei consorzi e delle reti di impresa.

Sono previsti contributi a fondo perduto sotto forma di voucher per la copertura delle spese sostenute per la partecipazione a fiere e saloni di rilevanza internazionale, per promuovere prodotti e servizi sui mercati internazionali usando uffici o sale espositive all’estero o per usufruire di supporto specialistico per l’internazionalizzazione e l’innovazione commerciale.

Le domande dovranno essere presentate entro il 31 maggio 2016.

29apr 2016

CREDITO D'IMPOSTA IN R&S: certificazione

Le imprese con bilancio certificato sono esenti dall’obbligo di allegare al bilancio la documentazione contabile certificata da parte del revisore.

Ancora invece da chiarire se anche le imprese con collegio sindacale sono esonerate da tale adempimento.

29apr 2016

REGIONE UMBRIA: stanziati 2,5 mln di fondi per l’efficienza energetica

La regione Umbria ha approvato il bando per la concessione di contributi ad enti pubblici finalizzati alla realizzazione di interventi rivolti all’efficientamento energetico degli edifici.

Lo stanziamento di 2,5 milioni di euro è rivolto a amministrazioni comunali, amministrazioni provinciali, amministrazione regionale, Agenzia per il diritto allo studio universitario dell’Umbria, Aziende sanitarie e Aziende ospedaliere.

Il contributo concedibile per ciascuna istanza di partecipazione è pari al 35% delle spese ammissibili a finanziamento.

La scadenza del bando è fissata al 31 maggio 2016.