NEWS

09gen 2017

REGIONE VENETO: bando per favorire lo sviluppo di filiere agroalimentari

La Regione Veneto stanzia € 1.000.000,00 per promuovere lo sviluppo delle filiere corte che operano nell’agroalimentare.

Le risorse stanziate sono volte a coprire il 70% della spesa sostenuta, da un minimo di € 10.000,00 fino ad un massimo di € 50.000,00. Tra i costi finanziabili rientrano le spese amministrative e legali per la costituzione del GC e per la predisposizione del progetto esecutivo di filiera corta; i costi di animazione nell’area interessata; i costi di esercizio della cooperazione; le spese per le attività di promozione e informazione e per l’organizzazione di specifici eventi formativi.

Le domande per accedere alle agevolazioni potranno essere presentate entro il 27 marzo 2017.

29dic 2016

NUOVA SABATINI: riapertura termini

Con il decreto direttoriale del 22 dicembre 2016 n.7814, il Ministero dello Sviluppo Economico riapre lo sportello per la presentazione delle domande di accesso ai contributi a partire dal 2 gennaio 2017.

Si ricorda che la Sabatini è un finanziamento che consente alle PMI di acquistare nuovi macchinari, da 20 mila a 2 milioni di euro, con contributo statale del Ministero che copre parte degli interessi (pari all’ammontare degli interessi calcolati su un piano di ammortamento a rate semestrali, con tasso del 2.75% e durata 5 anni) e fino all’80% del finanziamento della Cassa Depositi e Prestiti.

28dic 2016

IPERAMMORTAMENTO: non esiste un’interpretazione univoca di interconnessione

Iperammortamento a rischio, ad oggi non esiste un’interpretazione univoca di interconnessione. L’iperammortamento del 250% è utilizzabile solo nel momento in cui i beni sono interconnessi. Ad oggi però non è ancora chiaro cosa deve fare l’azienda per essere considerata “interconnessa”.

L’impresa che vuole iniziare ad utilizzare l’iperammortamento nel 2017 deve:

1) contattare i fornitori per capire se i macchinari o gli altri beni rispondano alle caratteristiche riportate nell’allegato “a” alla legge di Bilancio;

2) valutare con il fornitore i tempi di consegna;

3) cercare una modalità di finanziamento adeguata;

4) verificare se la propria impresa ha un sistema aziendale di gestione della produzione che può essere interconnesso;

5) far predisporre una perizia giurata per i beni oltre i 500 mila euro di spesa.

Inoltre la possibilità di utilizzare l’iperammortamento su beni già in azienda nel 2016 non è collegata alla data di interconnessione, ma a quella di entrata in funzione.

Le imprese che non riusciranno ad interconnettere il bene potranno comunque usufruire del superammortamento al 140%.

28dic 2016

INAIL: pubblicato il bando ISI 2016

E’ stato pubblicato in Gazzetta ufficiale l’estratto dell’avviso pubblico per il bando ISI 2016.

Le risorse messe a disposizione ammontano a € 244.507.756 in finanziamenti a fondo perduto per la realizzazione di progetti di miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Potranno accedere alle agevolazioni le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

Il contributo concesso sarà pari al 65% dell’investimento e fino da un massimo di € 130.000,00.

I soggetti interessati potranno presentare domanda a partire dal 19 aprile 2017. Gli incentivi verranno assegnati fino ad esaurimento fondi e secondo l’ordine cronologico di arrivo delle domande.

28dic 2016

MISE: concessione di finanziamenti a tasso zero a favore delle imprese vittime di mancati pagamenti

Il Ministero dello Sviluppo Economico promuove finanziamenti agevolati a favore delle PMI che risultano potenzialmente in crisi in quanto vittime di mancati pagamenti di imprese debitrici.

Il finanziamento concesso sarà regolato a tasso d’interesse pari a zero e avrà una durata non inferiore ai tre anni e non superiore ai dieci anni, comprensiva di un periodo di preammortamento massimo di due anni. L’importo del finanziamento non dovrà essere superiore a € 500.000,00.

GIOVE S.r.l. - Codice fiscale e Partita IVA: 02520310422
Sede legale: Via Enrico Mattei, 42 - 62010 MOGLIANO (MC) - Sede operativa: Via Silvio Zavatti, 1 - 62012 Civitanova Marche (MC)
Tel.: +39 0733 1996555 - Fax: +39 071 9203461 - EMAIL: info@gioveconsulting.com - PEC: giove@arubapec.it
© Copyright 2015 - Tutti i diritti riservati - All Rights Reserved
Cookie policy - WEBMASTER - Sito realizzato da KRYOS