NEWS

11mar 2016

PROGRAMMA INTERREG EUROPE: il bando sarà aperto il 4 aprile 2016

Il Programma di cooperazione Interreg Europe 2014-2020 sarà aperto il 4 aprile prossimo e prevede la scadenza per la presentazione dei progetti il 13 maggio 2016. Possono presentare domanda gli enti pubblici e i privati non profit, il bando finanzia progetti per l’innovazione, cultura e ambiente. Il contributo ottenibile è pari all’85% per le Autorità pubbliche ed organismi di diritto pubblico e al 75% per gli organismi non profit privati. Per i partners italiani pubblici il restante 15% di cofinanziamento è posto a totale carico dello specifico Fondo di rotazione nazionale.

11mar 2016

REGIONE PIEMONTE: contributi al turismo

Stanziati 12 milioni di euro per sostenere investimenti di miglioramento delle infrastrutture turistiche e ricreative. Possono accedere ai fondi gli enti pubblici singoli o associati, Enti di gestione delle aree protette regionali, associazioni di diritto pubblico e privato senza scopo di lucro. Gli investimenti devono avere una spesa minima di 50 mila euro e massima di 300 mila euro, per gli interventi infrastrutturali e fra un minimo di 20 mila euro e un massimo di 100 mila euro per i sistemi informatici. Le domande devono essere presentate entro il 29 aprile 2016 alle ore 12:00.

11mar 2016

REGIONE LOMBARDIA: 110 milioni di euro per l'innovazione

La Lombardia investe nei progetti industriali di R&S mettendo a disposizione 110 milioni di euro a beneficio delle piccole e medie e le grandi imprese con un organico inferiore a 3.000 dipendenti. Le risorse andranno a sostenere il miglioramento in termini innovativi di un prodotto esistente oppure la creazione di uno nuovo con le moderne tecnologie, e anche i miglioramenti dei processi industriali in termini di qualità.

10mar 2016

START UP: atto costitutivo senza l'intervento notarile

Presto sarà disponibile online il modello informatico per l’invio dell’atto costitutivo della start up innovativa senza l’intervento notarile. Cinque le sezioni da compilare: dati generali, capitale sociale, conferimenti, amministrazione e durata dell’organo amministrativo.

10mar 2016

SABATINI TER: pronta al via

A partire dal 2 maggio 2016 sarà possibile inviare le domande di accesso alla “Sabatini ter” per l’acquisto agevolato di nuovi beni strumentali per l’impresa. Tra le novità dell’agevolazione il fatto che i finanziamenti saranno sganciati dal plafond di Cassa Depositi e Prestiti, con la possibilità per le aziende di avere a disposizione un doppio binario per reperire le risorse: Cassa Depositi Prestiti da un lato e dall’altro direttamente alle banche e alle società di leasing. Inoltre non servirà più la garanzia di un commercialista o di un revisore legale per la certificazione del completamento dell’investimento.