NEWS

29mar 2016

SUPER BONUS: fino a 12.000 mila euro per la trasformazione dei tirocini

Il super bonus prevede un incentivo variabile da 3.000 a 12.000 euro per i datori di lavoro che assumono con un contratto a tempo indeterminato (dal 1° marzo al 31 dicembre 2016) un giovane dai 16 ai 29 anni, che abbia svolto, o stia svolgendo, un tirocinio extracurriculare con il fondo di Garanzia giovani.

Tra i contratti a tempo indeterminato rientra anche quello di apprendistato professionalizzante. Il super bonus è a livello nazionale e l’impresa vi può accedere secondo l’ordine di presentazione della domanda all’Inps.

L’incentivo è riconosciuto nel limite di uno stanziamento di 50 milioni di euro stanziati ed è erogato in 12 rate mensili. Cumulabile con il bonus della legge di Stabilità per il 2016 (legge 208/2015) e con altri incentivi all’assunzione di natura selettiva nei limiti del 50% di costi salariali, il super bonus non è cumulabile con il bonus ordinario di Garanzia giovani per assunzioni che si riferiscono allo stesso giovane.

Viceversa, il datore di lavoro che abbia già beneficiato del bonus ordinario può accedere sul super bonus per la trasformazione del tirocinio svolto da un altro giovane che non abbia già usufruito del bonus ordinario.

29mar 2016

PATENT BOX: calcolo del contributo basato sul valori fiscali

Un’incertezza nel regime del Patent Box è l’uso dei valori di bilancio o dei valori fiscali nel calcolo del contributo economico dei beni immateriali con utilizzo diretto degli stessi. L’unica semplificazione, forse, è di considerare sempre i valori nella loro configurazione fiscale, sia in uso diretto, sia in uso diretto degli intangibili e , sia utilizzando medoti transazionali, quali il confronto di prezzo, sia utilizzando metodi basati sull’utile della transazione come il profit split.

24mar 2016

REGIONE MARCHE: 70 milioni di euro alle aree in crisi

Sono in arrivo altri fondi pubblici per il rilancio e la reindustrializzazione delle tre aree di crisi delle Marche: Fabriano, Pesaro (il distretto del mobile) e Ascoli.

24mar 2016

PATENT BOX

Le integrazioni potranno essere inviate via posta elettronica certificata o attraverso una piattaforma elettronica dedicata che l’Agenzia delle entrate implementerà e renderà nota in un provvedimento. Le domande potranno essere inoltrate fino a fine maggio usufruendo di maggior tempo, 150 giorni per il ruling sul Patent Box. La documentazione integrativa consiste in quattro blocchi di elementi: indicazione analitica degli intangibili (produrre una relazione tecnica che elenca e descrive i singoli beni, riportando gli estremi di registrazione), descrizione dei vincoli di complementarietà tra diversi beni, illustrazione delle attività di ricerca e sviluppo ed infine dettaglio dei metodi di calcolo scelti e ragioni della loro individuazione.

24mar 2016

SABATINI TER: dal 2 maggio via alle domande

Le domande per accedere ai contributi per i beni strumentali potranno essere presentate a partire dal 2 maggio prossimo. Grazie al nuovo provvedimento ora le banche o gli intermediari finanziari potranno attingere alle proprie provviste per finanziare gli investimenti delle piccole e medie imprese, svincolando le riserve finanziarie dal plafond di Cassa depositi e prestiti. La concessione del finanziamento può essere assistita fino all’80% dal Fondo di garanzia.