NEWS

28nov 2016

REGIONE EMILIA ROMAGNA: nuovo bando per la riqualificazione delle imprese attive nel turismo, commercio e servizi

Domani, martedì 29 novembre, sarà presentato il nuovo bando regionale per l’avvio di progetti innovativi nel comparto del turismo, commercio e cultura.

Stanziati 15 mln di euro per la riqualificazione delle strutture ricettive, per gli esercizi commerciali e per le iniziative nel settore della cultura.

Le domande potranno essere inviate a partire dal 10 gennaio 2017.

25nov 2016

BANDO SMART LIVING: per sostenere progetti di sviluppo e innovazione nei comparti dell’edilizia

La Regione Lombardia promuove il bando “Smart Living” al fine di sostenere progetti di sviluppo e innovazione nei comparti dell’edilizia, legno arredo casa, domotica e high-tech.

Potranno presentare domanda per accedere al bando le aggregazioni formate da almeno due PMI, un’Università o una grande impresa con sede sul territorio della Regione.

I progetti dovranno prevedere:

- impatto ecologico in tutte le fasi del ciclo di vita dei prodotti;

- valore energetico-funzionale di nuovi materiali riciclati e riciclabili usati per la produzione;

- Smart Supply Chain, filiera integrata di processi/modelli di business e produttivi;

- soluzioni di screening energetico e sismico degli edifici;

- implementazione di modelli innovativi di intervento sul patrimonio edilizio esistente;

- domotica anche mirata a incentivare l’autonomia e l’accessibilità a supporto dei servizi della persona, il wi-fi e la sensoristica avanzata (IoT);

- sistemi di progettazione virtuale;

- big data analysis;

- sistemi intelligenti per la gestione e la sicurezza degli impianti a uso domestico.

Sono previsti contributi a fondo perduto non superiori a 800 mila euro per ciascun progetto.

Le domande possono essere presentate a partire dal 1 febbraio 2017 attraverso il portale web dedicato, come illustrato sul bando.

25nov 2016

REGIONE LOMBARDIA: 15 mln per la riqualificazione turistica, commerciale e culturale di imprese

La Regione Emilia-Romagna stanzia quasi 15 mln di euro per progetti innovativi di riqualificazione turistica, commerciale e culturale di imprese attraverso tre misure di sostegno:

- settore turistico ricettivo, per progetti sulla ricettività, in particolare alberghiera e all’aria aperta;

- esercizi commerciali, per progetti sulle attività al dettaglio, soprattutto nei centri storici;

- settore cultura, rivolta a progetti relativi a luoghi adibiti a rappresentazioni cinematografiche, teatrali e musicali. Nell’ambito di quest’ultima misura, si finanzia anche la nascita dei musei d’impresa.

Si prevede un contributo compreso tra il 35% e il 40% del costo complessivo del progetto, elevabile al 45% in caso di creazione di nuovi posti di lavoro.

Le domande per tutte le misure dovranno essere presentate dal 10 gennaio al 28 febbraio 2017.

25nov 2016

REGIONE LOMBARDIA: stanziati 20 mln di euro per l’efficienza energetica

La Regione Lombardia ha pubblicato il bando per il miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica e la diffusione di servizi tecnologici integrati.

La partecipazione è riservata ai comuni lombardi e sono considerati ammissibili progetti finalizzati alla riqualificazione di impianti di illuminazione pubblica esterna esistenti. Sono anche finanziabili progetti finalizzati alla realizzazione di nuovi impianti di illuminazione.

Il contributo concedibile è pari al 30% del costo totale ammissibilie e comunque fino ad un massimo di 7 mln di euro.

La domanda per accedere agli incentivi potrà essere presentata dalle ore 12:00 del 20 dicembre 2016 fino alle ore 12:00 del 28 aprile 2017.

25nov 2016

SUPER AMMORTAMENTO 140%: esteso anche a macchine utensili e per trasformazione materiali

Super ammortamento del 140% anche per macchine utensili e impianti per la realizzazione di prodotti attraverso la trasformazione di materiali e materie prime.

Nuovi beni strumentali entreranno nell’agevolazione fiscale prevista per incentivare gli investimenti che consentono a imprese e professionisti di usufruire di una maggiorazione del 40% del costo di acquisto del bene, per ottenere ai fini della determinazione Ires e Irpef, un’imputazione di quote di ammortamento e canoni di locazione finanziaria più elevata.