NEWS

14lug 2016

PATENT BOX: la mancata attivazione della procedura di ruling rende detassabile il reddito

Beneficio immediato in dichiarazione Unico 2016 in caso di utilizzo indiretto dei beni immateriali agevolabili.

La mancata attivazione della procedura di ruling rende di fatto detassabile il reddito da Patent Box direttamente nel modello Unico dei periodi d’imposta oggetto dell’opzione.

In assenza di ruling la società interessata potrà indicare direttamente nel rigo RF50, colonna 1 e 2, di Unico SC la quota reddito esente derivante dall’utilizzo indiretto di software, brevetti, marchi e know how, usufruendo immediatamente del beneficio.

Nel rigo RF55, codice 40, potrà invece essere indicato l’ammontare delle plusvalenze esenti derivanti dalla cessione dei beni agevolabili.

14lug 2016

PAVIA: incentivi alle imprese per la valorizzazione dei prodotti locali e le attività di partenariato

La Camera di Commercio di Pavia lancia un nuovo bando per la concessione di contributi mirati a promuovere l’economia locale. Potranno accedere al bando gli enti e organismi privati, associazioni e consorzi no profit e enti pubblici che abbiano avviato o avvieranno progetti nell’anno 2016.

I contributi offerti sono volti a coprire le spese relative all’evento, compresi i costi sostenuti per la comunicazione e il personale.

La domanda potrà essere presentata fino 31 luglio 2016 per le iniziative organizzate nel primo semestre del 2016, ed entro il 30 novembre per quelle avviate nel secondo semestre dell’anno in corso.

12lug 2016

REGIONE LAZIO: bando per le start-up a Roma

La Camera di Commercio di Roma lancia il bando per favorire la creazione di start-up e prevede la concessione di un contributo ai nuovi imprenditori che costituiscono una nuova impresa. Ai nuovi imprenditori sarà riconosciuto un contributo fino ad un massimo di € 3.000.

Le domande possono essere presentate fino al 31 dicembre 2016.

12lug 2016

REGIONE MOLISE: stanziati 6 mln di euro per l’edilizia

Le imprese edili potranno beneficiare del Fondo per le imprese (Fri) per anticipare i crediti vantati con l’agenzia di ricostruzione successiva al sisma del 2002, relativi ai lavori effettuati e non ancora saldati.

La Giunta regionale ha approvato questo intervento al fine di favorire la liquidità a favore delle imprese locali, attive nell’edilizia, che stanno facendo fronte ad una situazione critica. L’obiettivo è quello di aiutare gli imprenditori che hanno realizzato lavori per la ricostruzione post sisma e che, ancora oggi, non hanno ottenuto il pagamento dovuto.

Le anticipazioni sul credito saranno erogate da Finmolise.

11lug 2016

REGIONE EMLIA ROMAGNA: bando per favorire la creazione di agriturismi e fattorie didattiche

Promosso un bando per la creazione di agriturismi e fattorie didattiche sul territorio, concedendo agli imprenditori singoli e associati incentivi per la diversificazione delle attività agricole.

Sono concessi incentivi pari rispettivamente al 40% delle spese ammesse dal bando e le domande potranno essere presentate entro il 23 settembre 2016.